Nave Harmony

Crociera sismica alle Isole Svalbard - luglio - settembre 1971

Viene noleggiata la nave rompighiaccio Harmony, norvegese, attrezzata per la caccia alla foca (5000 prede per campagna). La nave, lunga 80 metri (15 più dell'OGS-Explora), è dotata di una prua di 100 mm di spessore, con le fiancate da 40 mm.
La campagna viene organizzata per conto dell'AGIP.
Vengono eseguite in mare prospezioni sismiche a riflessione, energizzate con la dinamite. Vi partecipa una ventina di persone.
La localizzazione di precisione viene effettuata con l'installazione di proprie stazioni DECCA.

Notevoli problemi di convivenza con un'orsa che, con i suoi due piccoli, prende possesso della base di un traliccio DECCA, attirata dal calore proveniente dal sistema di alimentazione.

Durante la campagna, dopo un fortunale la nave si trova bloccata da un accumulo di piastroni di ghiaccio e riesce a liberarsi con relativa facilità grazie all'uso della dinamite che abbonda per gli usi scientifici.

Articolo del giornale "IL PICCOLO" del 22 settembre 1971 (4.6 MB - pdf)

Va ricordato che la crociera si svolge nella stessa zona dove il dirigibile Italia cadde nel 1928.

Webmaster: R.Iungwirth