Le SEDI OGS


1958, 11 febbraio: nel momento della fondazione la sede è quella di Viale Romolo Gessi 4, nella palazzina a 2 piani costruita nel 1951 per l'Osservatorio Geofisico e successivamente ampliata nel 1955.

1965: su progetto del geom. Celso Pausa viene costruito l'edificio per la Sezione SISMOLOGIA a Borgo Grotta Gigante 42/c. L'edificio ha lo scopo di supportare la stazione sismografica TRI-117 che è stata installata nel 1963 sul fondo della Grotta Gigante nell'ambito del World Wide Standard Seismic Network (WWSSN).
Nell'edificio vi è anche una foresteria.

L'immagine si riferisce alla situazione del 1972; si intravede a destra il piccolo magazzino-garage.

1967: su progetto del geom. Adriano Ivancic vengono costruite le palazzine ABC a Borgo Grotta Gigante 42/c, per dare sistemazione ad uffici e laboratori.

a sinistra foto aerea attuale.



1968: su progetto del geom. Celso Pausa in Riva Ottaviano Augusto 9, viene costruita la Palazzina per la Sezione LABORATORI MARINI. Il terreno è di proprietà dell'Ente Porto di Trieste che ne concede l'uso. Nel 1983 nell'occasione dell'aumento del canone, tale sede distaccata viene abbandonata.

A sinistra in alto l'edificio visto dal mare negli anni '70; sotto, foto aerea attuale;

sotto foto degli anni '70: a sinistra il laboratorio di chimica al secondo piano; si nota il dirigente dr. Ezio Accerboni; al centro, la sala macchine del Centro di Calcolo con Nini Moro alla TTY del computer HP1000; a destra il Centro di Taratura Oceanografico.

1971: viene costruito il "capannone E" a Borgo Grotta Gigante. Servirà da magazzino.

1977, 7 maggio : si inaugura la sede distaccata di Udine dell'Unità Organica Sismologia presso la Casa della Contadinanza del Castello di Udine.



1979: la palazzina dell'U.O. Sismologia subisce una prima ristrutturazione ed assume l'aspetto esteriore attuale, senza la torretta in corrispondenza all'ingresso dal piazzale esterno.

1983: viene preso in affitto l'Hotel Cristallo di Borgo Grotta 36 dal proprietario sig. A. Hrovatin. Vi vengono trasferiti i Servizi Amministrativi

1986 - 18 settembre: con determinazione n.4/86, l'Unità Organica Laboratori Marini viene trasferita all'ex Hotel Cristallo.

1987: viene attivato un contratto di Leasing per l'ex Hotel Cristallo, che viene poi acquistato nell'ottobre 1988.

2010: viene liberato e messo in vendita.

2011 - 7 luglio: la base d'asta è di 943000 €; l'asta per l'alienazione dell'immobile viene dichiarata deserta.

1988, 5 maggio : il CRS si sposta nella nuova sede in Via Treviso 55 a Udine.
Nella foto di sinistra oltre alla palazzina ed al magazzino si nota il traliccio per la collocazione delle antenne per i ponti radio della rete sismologica.

1992: Viene ristrutturato il "Capannone C" per farne la sede del Dipartimento GDL.

È l'edificio di sinistra, a destra l'edificio della Sismologia.

1993: Viene modificata l'ala B della palazzina centrale ove finora c'era l'officina ed i Laboratori elettronici per ospitarvi la Biblioteca.

1998: Su progetto dell'ing. Tullio Cargnello il "Magazzino E" viene ristrutturato in Palazzina uffici e laboratori.

2002, 22 aprile: la rinnovata "Palazzina E" viene inaugurata e dedicata al Prof. Ferruccio Mosetti, già direttore dell'OGS.
Lo stesso giorno all'interno della "Palazzina E" viene inaugurata pure la Biblioteca e Sala Riunioni che viene dedicata al dott. Antonio Michelato pure già direttore OGS.

2005, 4 marzo: l'OGS acquisisce l'edificio di Via Auguste Piccard 54, già sede del Laboratorio di Biologia Marina e vi costituisce il nuovo Dipartimento di Oceanografia Biologica - BIO.

2007, 19 novembre: dopo un iter lunghissimo, iniziano i lavori di ristrutturazione della Palazzina della Sismologia.

2009, 20 ottobre: al termine dei lavori di ristrutturazione interna, la Palazzina della Sismologia viene inaugurata e dedicata alla memoria del Prof. Carlo Morelli, fondatore dell'OGS.

2014, 1 dicembre: l'OGS stipula un contratto di locazione con la SISSA per l'uso del pianoterra dell'edificio di Via Beirut 2/4, con scadenza 30.11.2023. Vi viene trasferito il personale del gruppo ECHO della sezione OCE.

Situazione attuale delle sedi OGS



Per le foto aeree si ringrazia Bing Maps

Consulenza storica: A. Pedri - Webmaster: R.Iungwirth